Per realizzare un fumetto che colpisca c’è bisogno che ogni suo elemento costituente sia al massimo delle proprie potenzialità. L’evidenza di tale processo creativo è presente in Nameless, uno dei più recenti lavori del trio Grant Morrison, Chris Burnham e Nathan Fairbairn (Batman: Incorporated, Multiversity, Wonder Woman: Earth One). Nameless si presenta come un immersivo viaggio nel misticismo più rappresentativo del mago Morrison, ma è molto di più.

Il 2017 segna il ritorno di molte saghe cinematografiche amate dal pubblico “nerd” (ma non solo). Tra queste ce n’è una che è forse la più trasversale, coinvolgendo diverse generazioni e diversi tipi di appassionati. La saga di Alien ripartirà infatti col nuovo film Covenant, ragion per cui dovevamo aspettarci una serie di nuovi arrivi dedicati a questo universo narrativo. La buona saldaPress ha deciso di accontentare i fan con una serie di pubblicazioni.

Potreste leggere Civil War II. Oppure potreste:

Ogni nove decadi, dodici divinità si reincarnano in corpi di persone ordinarie per due anni. Vengono amate, venerate e detestate sino al giorno in cui la loro fiamma si spegne. Ambientato nel 2014, The Wicked + The Divine porta queste dodici identità ad interpretare il ruolo delle figure che più bramano adorazione nella nostra epoca: le popstar.

Sponsorizzata

Vi è mai capitato di svegliarvi la mattina e pensare di essere più famosi di Gesù Cristo? Beh, a John Lennon è capitato e da quella assurda dichiarazione è possibile cogliere rapidamente il senso della cosiddetta “beatlesmania” che imperversava negli anni a cavallo degli anni 60 e 70. David Foenkinos ha deciso di raccontare la vita dell’uomo chiamato Lennon in modo peculiare: tramite le sue sedute dallo strizzacervelli.

Uno strumento narrativo molto apprezzato dai lettori di fumetto è l'uso di riferimenti esterni al mondo reale o (di contro) riferimenti al media fumettistico. In altre parole, ai fan piace molto lo "sfondamento della quarta parete" e il "metafumetto". Airboy presenta al lettore entrambi questi fattori ma rovesciati, invertiti di segno. Scopriamo quindi cosa si nasconde in questo folle fumetto.

Sono molti i personaggi che si possono definire “plurimediali” e che attraversano tutti i media narrativi possibili. Dal 2016 anche Dirk Gently (personaggio partorito dalla mente geniale del compianto Douglas Adams) si annovera tra questi con romanzi, serie tv (su Netflix) e ora fumetti basati sulle sue avventure. Scopriamo quindi cosa ci riserva il primo volume edito da saldaPress su questo “detective olistico”.

Il New 52 è morto! Lunga vita alla DC Comics!

Come ribalti i canoni di un genere, restando saldamente ancorato a quello che ci si aspetterebbe dal suddetto genere? Facendo quello che hanno fatto Jay Faerber e Scott Godlewski in Copperhead, nuova serie Image portata in Italia da saldaPress. Andiamo a scoprire come hanno fatto e di cosa si tratta.

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via