Ormai avreste dovuto capirlo da un pezzo, le stagioni di The Walking Dead, insistendo sul formato da 16 episodi (8 per ogni midseason) e vista la contestuale povertà di spunti narrativi, hanno assunto uno schema predefinito: finale di season e mid-season col cliffhanger, season e midseason premiere col botto e, in mezzo, una serie di episodi filler con protagonisti personaggi decentrati qua e là.
La 7x01 si è aperta con l'eccellente exploit di Negan Nigan, poi nella 7x02 abbiamo assistito all'esordio di Re Ezechiele Venticinquediciassette, nella 7x03 abbiamo scoperto la passione per la frittata di Zlatan Ibrahimovic, nella 7x04 abbiamo imparato da Rick mille ed uno modi di subire, nella 7x05 ci siamo sorbiti un episodio zuccheromieloso sceneggiato da Fabio Volo fatto di rollerblade e brufolazzi tra Carl e JoeyPotter impreziosito, per di più, dal trasloco di Maggie e Sasha Turbamenti ad Hilltop. E così, senza che sia successo praticamente nulla di rilevante nelle ultime 4 puntate, eccoci a quello che nessuno spettatore - nemmeno nel suo peggior incubo - avrebbe potuto mai immaginare: un intero episodio con protagonista il cadetto Tette Mahoney, l'ex cognata del Governatore che, nonostante abbia la ghiandola mammaria visibilmente sblusata, si rifiuta di utilizzare il reggiseno. Un personaggio che, ammettetelo tutti quanti, vi eravate persino scordati fosse nella serie.


Il cadetto e famiglia in un'immagine di repertorio della 4a stagione.

Per mettere un po' di pepe, la puntata si apre con un espediente davvero innovativo: un flashforward. Il cadetto Tette Mahoney, come una balena spiaggiata, viene rinvenuta sull'isola di Lost da due donne: Bambina Incazzosa e Loredana la Buona Samaritana.

Bambina Incazzosa vorrebbe infilare il manico del Mocio Vileda, che brandisce ostentando sicumera, nel cranio del cadetto Mahoney, ma viene bloccata da Loredana la Buona Samaritana (perché lei è buona e crede nella convivenza pacifica sull'isola). Non contenta, Loredana lascia alla balena spiaggiata al cadetto Tette Mahoney due minerali piccole, un panino con tonno e pomodorini ed una lancia.

Furba come una faina lobotomizzata, il cadetto Tette Mahoney segue le due donne fino al loro villaggio che è popolato da sole donne (una cosa talmente originale che era successa ugualeprecisa nell'episodio 1x11 di Z-Nation). Qui avrà una brutta, bruttissima, sorpresa: le abitanti del villaggio sono tutte quante arrabbiatissime perché sono affette da una forma acuta di Sindorme Aviopenica e, per di più, a forza di vivere tra sole donne, le loro mestruazioni si sono sincronizzare e sono tutte in "quei giorni". Potete dunque immaginare che a Donnaville la tensione si tagli col coltello ed il povero cadetto Tette Mahoney diventerà, in men che non si dica, un bersaglio mobile esibendosi in una corsa plastica con rimbalzo mammario.


doing doing

La sua breve fuga per la libertà viene interrotta da Bambina Incazzosa. Lei è una tipa dal grilletto facile ma, anche stavolta, interviene Loredana la Buona Samaritana e, tracimando buone intenzioni, salva la vita al Cadetto T.Mahoney.

E così, una volta fatta prigioniera, la nostra eroina maggiorata si ritrova a cena con la leader di Donnaville, Natania la Befania, e con due sue adepte: Iva l'Aviopriva ed Irene Cercopene.

Le donne raccontano di quanto sia dura la vita da quando tutti i loro uomini sono stati uccisi dai Salvatori di Negan Nigan e di come, una volta rifugiatesi in eremitaggio sull'isola di Lost, si siano ritrovate tanto piene di armi quanto carenti di assorbenti. 
T.Mahoney racconta loro del suo precedente impiego come lanciatrice di coriandoli sul peschereccio di Capitan Findus e di come si sia separata da Heath l'Irrilevante dopo aver liberato degli zombie da un castello di sabbia. Alla fine, dopo un po' di chiacchiericcio e convenevoli, Natania la Befania concede al cadetto Tette Mahoney l'autorizzazione a tornare a casa... E INVECE NO: è un trappolone. Iva l'Aviopriva ed Irene Cercopene hanno il compito di uccidere il cadetto ma, nonostante siano due tizie armate di fucile contro una in evidente sovrappeso che brandisce un coltello dell'Ikea, non riescono a portare a compimento la missione anche grazie al solito ingresso in scena di Loredana la Buona Samaritana

Il cadetto Tette Mahoney, dopo essersi esibita in un'altra corsa sballonzolante sul ponte, può finalmente tornare allegrotta a casa ma...



- Cosa avrà voluto dire? -

Non avendo pienamente compreso la gravità della situazione dal cartello, Eugenio MacGyver prende un tablet e mostra al cadetto T.Mahoney una gif che chiarisce come vanno le cose ad Alexandria.

Come ciliegina sulla torta di questa bella giornata di merda, il cadetto Mahoney viene a saper che la sua fidanzata, la dottoressa Panic Station, è stata uccisa dai Salvatori di Negan Nigan. Lei, che le aveva portato un bobblehead come souvenir, se ne fa subito una ragione.

A che età commetterà il suo primo omicidio Bambina Incazzosa?
Le donne di Donnaville troveranno un giacimento di assorbenti?
Ma soprattutto: il cadetto T.Mahoney scoprirà l'uso del reggiseno?
Queste e molte altre risposte nel prossimo appuntamento con The Walking Rec, la rubrica di cui l'internerd non aveva alcun bisogno ma che potete comodamente seguire da casa piazzando un bel like alla pagina qui sotto: 

sto episodio è stato una pena, orribile, il peggiore di sempre

#1

ah e vogliamo parlare del fatto che con due cm di sabbia per terra sul ponte da un camon non riescono ad alzarsi in piedi, dai, manco fossero in una vasca d'olio

#2
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via