Ritorna finalmente la nostra bellissima rubrica le "10 cose che (forse) non sapevi su...", e questa volta, a grande richiesta, arrivano delle "chicche" sull'uomo più veloce della Terra, Flash. Dopo il successo della serie televisiva targata Cw, dove si racconta al pubblico le avventure di un giovane Barry Allen, il nostro eroe fa la sua comparsa nell'universo cinematografico Dc Comics/Warner Bros., lo abbiamo già visto in "Batman V Superman: Dawn of Justice" e in "Suicide Squad", e novembre lo vedremo nel film sulla Justice League (che attendo con molta ansia! NdA).

The Flash, o più comunamente conosciuto come Flash, è uno degli eroi più iconici, simpatici e interessanti di casa Dc. Purtroppo, e me ne vergogno tantissimo, non ho letto molte sue storie, solo le principali legate ai crossover più importanti, quindi chiedo scusa se ho saltato particolari e curiosità fondamentali in questa lista, anzi se avete altre chicche su di lui saranno ben gradite.  

Ma non perdiamoci in "chiacchiere da Bar" (dovevo fare la battuta! NdA), ecco a voi le "10 cose che (forse) non sapevi su The Flash":


1) Tanti Flash nella storia

Questo primo punto è per i neofiti, per tutti coloro che si sono avvicinati a questo grande eroe da poco e vogliono conoscere meglio la sua storia. O meglio, vogliono conoscere un mini riassunto della storia di tutti i Flash. Il primo velocista scarlatto nacque nel 1940 dalla mente di Gardner Fox e Harry Lampert, il suo nome era Jay Garrick, il Flash della Golden Age. Era un semplice studente universitario che mentre stava studiando gli effetti dell'acqua pesante, fece cadere una provetta contenente della materia chimica, ne respirò il gas e dopo alcuni giorni di coma si risvegliò con la super velocità. Fu uno degli eroi fondatori della Justice Society of America. Negli anni '50, quando la Dc Comics doveva rinnovare i suoi eroi per renderli meno stucchevoli, il primo a essere modificcato completamente fu proprio Flash, così nel 1956 nacque Barry Allen, il più conosciuto tra quelli che hanno indossato il cappuccio con i fulmini, creato sempre da Gardner Fox, ma con l'aiuto dello scrittore Robert Kanigher e del fumettista Carmine Infantino. Barry, con la sua nascita, diede inizio alla Silver Age e la sua "storia" (lo metto tra virgolette. NdA) molti di voi oggi la conoscono soprattutto grazie alla serie tv. Il terzo Flash è Wally West, nipote di Iris e inizialmente sidekick di Barry con il nome di "Kid Flash". Ha subito la stessa sorte dello zio, un fulmine colpì lo scaffale vicino a lui colmo di sostanze chimiche che gli diedero lo stesso potere della super velocità. Entrò a far parte dei Teen Titans e dopo gli eventi della saga "Crisi sulle Terre infinite", dove lo zio si sacrificò, prese il suo posto come eroe scarlatto di Central City. Il quarto Flash è Bart Allen, nipote di Barry del XXX secolo, fu spedito indietro nel tempo dalla nonna Iris per farlo aiutare nel stabilizzare il suo metabolismo (il ragazzo cresceva più del dovuto e troppo velocemente, a 2 anni era già un ragazzo di 12. NdA). La storia di questo Flash è molto lunga: prima fu Impulso, nome datogli da Batman, poi entrò a far parte della Young Justice insieme a Tim Drake e Superboy, infine divenne il Kid Flash di Wally West. Dopo la saga "Crisi Infinita", dove Wally sparì, lui prese il suo posto come Flash. Per conoscere meglio la sua storia vi rimando qui. Ma coloro che hanno indossato per un po' il cappuccio con la saetta sono davvero tanti, per i più curiosi consiglio di farsi un bel giro su questa pagina per conoscerli davvero tutti.

 

2) Barry e il fratello segreto

Nora Allen aspettava due gemelli, quando la donna partorì un medico rapì uno dei suoi bambini per darlo a una coppia, i Thawne, per riparare al danno di aver fatto morire il loro figlioletto. Agli Allen venne detto che purtroppo solo Barry sopravisse al parto, mentre il gemello morì. Malcom crebbe così lontano dalla vita perfetta che era destinato ad avere; la famiglia Thawne era legata al giro della truffa e sfruttarono il ragazzo più e più volte per ingannare le loro vittime. Un giorno mentre Malcom camminava per Central City incontrò Barry e rimase sorpreso di questo ragazzo con il suo stesso volto, allora scoprì tutta la verità. Uccise il medico che lo aveva dato "in pasto" ai Thawne e, preso dall'ira e dall'invidia per il gemello, con l'aiuto della nonna apprese l'abilità di controllare la "fiamma blu", divenne così Cobalt Blue. Tentò di uccidere Barry ma fallì. Quando ricomparve dopo "Crisi sulle Terre Infinite", scoprì che il gemello era morto e al suo posto c'era Wally West, non contento che fratello non esisteva più, decise di eliminare tutti i suoi eredi. Viaggi nel tempo, viaggi in altre dimensioni (giusto per confendere! NdA.), la faida tra lui e gli eredi Allen durò quasi mille anni e si concluse nel XXX secolo, quando Wally, insieme a tutti gli altri Flash, andò nel futuro per proteggere suo zio Barry. Insieme riuscirono a sconfiggere Malcom che da allora non comparve più. Ah sì, Malcom è l'antenato di Eobard Thawne, alias Professor Zoom, alias Reverse-Flash (sempre per la serie "confondiamo i fans"! NdA.).


3) L'ammirazione di Bats

Nel database del Pipistrello, come tutti ben sapete, c'è un file su qualsiasi cosa e su qualsiasi persona (Batsy e le sue manie! NdA), tra questi spicca quello su Flash, precisamente su Barry Allen, e cito testualmente: "Barry is the kind of man that I would've hoped to become if my parents hadn't been murdered." ("Barry è il tipo di uomo che avrei sperato di essere se i miei genitori non fossero stati assassinati"). Questa meravigliosa frase, emozionante tra l'altro visto che il soggetto da cui proviene è Batman, la potete trovare alla fine di "Justice" #8 del 2006, scritto da Jim Krueger e da quel dio onnipotente di Alex Ross, disegnato proprio da quest'ultimo. 


4) Flash corre corre...ma a che velocità?

Questa è LA DOMANDA fondamentale dell'universo e che tutti noi ci poniamo su Flash da anni e anni, e non dite che non è vero! Tutto il mondo vuole sapere realmente quale velocità può raggiungere l'eroe. Sappiamo che è più veloce della luce, ma effettivamente quanto più veloce? Sono andata su molti forum, ci sono state persone che hanno fatto calcoli su calcoli (realmente, non scherzo! Vi lascio uno screen in galleria che mostra quanto seriamente le persone prendono la questione "velocità"! NdA) e alla fine ho trovato un salvataggio di alcuni abitanti di una città prima dello scoppio di una bomba atomica, sotto potete leggere i vari calcoli e alla fine il risultato è che Flash, in quell'occasione, ha superato la velocità del luce di ben 13 migliaia di miliardi di volte. Certo, come ha ben scritto un ragazzo, ogni scrittore a suo piacimento ha dato una determinata velocità a Flash, ma sapere che può superare la luce di ben 13 migliaia di miliardi è qualcosa di impensabile per la mente umana. 


5) Flash Vs Quicksilver

Durante uno dei bizzarri crossover tra Marvel e DC Comics, esattamente in "The Showdown of the Century!" Marvel versus Dc #2 del 1996 scritto da Peter David e disegnato da Dan Jurgens, Flash e Quicksilver hanno fatto a gara per capire chi tra i due fosse l'essere più veloce. Tralasciami tutti gli eventi della storia (tra dei ed eroi in pericolo NdA.) e concentriamoci su alcuni ragionamenti che dei ragazzi hanno scritto su un forum su i due eroi: Quicksilver riesce a raggiungere la velocità del suono e il suo potere deriva da un gene mutante che una volta sviluppato si ferma, in più essendo figlio di Magneto ha una certa propensione a imbrogliare, punto fondamentale per le questioni "gare"; Flash, precisamente Wally West in questo caso, supera la velocità della luce come abbiamo scritto nel punto "6" e il suo potere deriva da una modifica esterna, quindi da un mutamento postero e non da un gene modificato dalla nascita, ciò vuol dire che il suo potere è in continua crescita, da sottolineare anche che tra tutti i Velocisti Scarlatti, Wally è il più veloce. Con tutto questo ragionamento i ragazzi hanno voluto spiegare il perché della vittoria finale di Flash (che nel mentre ha anche salvato due persone, giusto perché si è eroi sempre anche nei momenti meno opportuni! NdA.), anche se la gara tra i due supereroi fino alla fine è stata incerta. 

 

6) E' più veloce anche di Superman?

Ritorniamo nuovamente sul quesito velocità, anche perché so per certo che come me ora vi starete domandando: "Sì, ma tra lui e Superman, chi è più veloce?" (e se non lo state facendo, fate finta di sì per non farmi sentire scema! NdA). Per anni e anni scrittori e fumettisti hanno scritto e disegnato gare tra questi due eroi, a partire dal 1967 e a finire anche ai loro rispettivi sidekick che si sfidano, ci sono state almeno 8 gare per decretare un vincitore definitivo. Inizialmente Clark e Barry finivano le gare per loro volere in parità, deludendo sempre le aspettative dei fan più curiosi, però in una delle gare finali tra Supes e il Velocista Wally (sempre perché lui è il più veloce tra i Flash. NdA.) avvenuta in "Flash/Superman - Speeding Bullets" #1 del 2002, in cui compare anche il caro e vecchio Jay Garrick, Flash batte decisamente il Figlio di Krypto, anzi quando quest'ultimo sta per raggiungerlo viene bloccato da Jay, dimostrando di essere anche lui più veloce dell'alieno. Invece nel 2009, in "The Flash Rebirth" #3, finalmente anche Barry, ritornato nel DCU, mostra a tutti quanti che Clark si può attaccare ai suoi fulmini, perché tra i due è lui l'uomo più veloce della galassia. Per tutti quelli davvero interessati, perché so che tra voi c'è il curiosone che vuole conoscere tutta la storia delle gare, vi rimando a questo meraviglioso articolo dove vengono elencate tutte: QUI

 

7) La sua macchina del tempo è un Tapis Roulant

Da una grande velocità derivano grandi viaggi nel tempo (era così, no?. NdA) e si sa, per intraprendere queste gitarelle temporali anche l'Uomo più Veloce dell'Universo ha bisogno di una macchina all'altezza: Flash ha il Cosmic Treadmill, il Tapis Roulant di tutti i Tapis Roulant. Comparso per la prima volta in "The Flash - Conquerors of Time!" #125 del 1961, il marchingegno è stato ideato dallo scrittore John Broome che non ha mai (giustamente, se no che mistero è?! NdA) voluto spiegare le sue origini. Durante tutti questi anni, Flash, sia Barry che Wally, e anche alcuni membri della JL come Bats e Supes, hanno utilizzato questa macchina da palestra per i loro viaggietti extra-temporali. Anzi se proprio dobbiamo scriverla tutta, per la sua mania di conservare tutto, Bruce a un certo punto se la porta persino nella Bat-Caverna per proteggerla da chi ne vuole fare un uso non propriamente eroico. 

  

8Poteri psichici...ciao!

Sempre dalla serie da una grande velocità deriva qualcosa, Flash non è veloce solo fisicamente, ma lo è anche mentalmente (e fin qui ci eravamo arrivati tutti. NdA). Di conseguenza i poteri psichici non hanno nessun tipo di effetto su di lui, aspettate però, i poteri psichici come lettura o controllo mentale, purtroppo tutti gli altri sì. In ogni caso si può leggere la mente di un essere umano che va a velocità normale, ma non certo di chi è più veloce della luce di ben 13 migliaia di miliardi di volte (sì, ripeterò questa cosa all'infinito perché è troppo figa! NdA). A dimostrarlo è il fatto che Gorilla Grood, che ha la capacità del controllo mentale, non può nulla contro il suo acerrimo nemico, in più anche Martian Manhunter non riesce a leggere la mente di Wallly perché troppo veloce. Questo è decisamente un gran potere, soprattutto perché tutti gli altri membri della JL sono facilmente influenzabili. Ciò vuol dire che: Flash 1 - gli Altri 0.

 

9) Paradiso, Inferno, Valhalla...?

Una volta che tutti quelli super veloci muoiono, dove vanno a finire? Voi direte "paradiso" o "inferno", e invece no, sbagliate! Tutti quelli che hanno come potere la super velocità, quando passano a "miglior vita" entrano a far parte de "La Forza della Velocità", una sorta di forza energetica extradimensionale dove i vari Flash (Jay GarrickBarry AllenWally West e Bart Allen, ma anche Max Mercury, Johnny Quick ecc.) prendono i loro poteri. Non solo, questa "Forza" è vista anche come un vero e proprio spazio in cui viaggiare tra un tempo e un altro, addirittura Bart Allen la utilizzava per entrare in contatto con degli spiriti durante la meditazione. Inoltre, all'interno di questa "Forza della Velocità" c'è anche La Morte, il Flash Nero, un cadavere in decomposizione che indossa una versione nera del costume di Flash. Ancora non si è ben compreso se il ruolo sia quello di catturare i velocisti troppo veloci per la morte normale o è più un bizzarro effetto collaterale de "La Forza della Velocità" a causa di tutti questi esseri che entrono ed escono da essa. Insomma, io personalmente non conoscevo questo dettaglio del mondo di Flash, se qualcuno ne sa di più sono lieta di leggerlo (anzi se avete da consigliare run interessanti dove compare, vi sarei eternamente grata NdA.)


10) Anche lui si è sporcato le mani

Purtroppo anche gli Eroi, se messi all'angolo, cadano nella disperazione più profonda e vengono meno a tutti gli ideali e i limiti che si sono autoimposti, come per esempio l'omicidio. E' successo a Wondy con Maxwell Lord ed è successo a Barry con Eobard Thawne. Quest'ultimo, sempre preso dalla sua follia di essere il suo accerrimo nemico in tutto per tutto, uccise Iris West quando lei lo rifiutò. Per Barry fu davvero un grave colpo, ma piano piano ne uscì, anzi andò avanti con la sua vita e trovò un'altra donna da amare. Ma ecco che Zoom (o Reverse-Flash se preferite. NdA.) ricomparve poco prima delle seconde nozze e minacciò di uccidere anche questa ragazza, preso dal panico Barry lo uccise. Nel processo Allen fu scagionato dalle accuse di omicidio, nonostante testimoniò contro di lui anche Wally all'epoca suo sidekick, perché si scoprì che in realtà Reverse-Flash non era morto. Nonostante la sua fedina penale ritornò pulita, Barry era completamente sconvolto per ciò che fece, così decise di andare via. Scoprì che l'anima della sua amata Iris si era reincarnata nel XXX secolo e allora viaggiò nel tempo per cercarla e vivere con lei felice e contento...finché non iniziò "Crisi sulle Terre Infinite". 


Sapevate queste 10 curiosità su Flash? Ne avete altre da condividere con noi? In caso, siamo qui tutt'occhi per leggerle.
Noi ci rileggiamo al prossimo "10 cose che (forse) non sapevi su...", e se avete richieste su qualche eroe che volete conoscere meglio, noi siamo qui per accontentarvi.

Bell'articolo come sempre.

La cosa più strana della velocità non è "tanto" il 13 miliardi di voltem che ovviamente è una cifra assurda e fuori scala ma in fondo potrebbe non avere nemmeno un limite "numerico", può essere cioè che la sua velocità sia limitata da fattori psicologici, che insomma sia in grado di andare sempre veloce quanto serve, purchè lo sappia.
La cosa strana è che la sua velocità non altera in nessun modo lo spazio intorno a se.
E' stato giustificato credo con un "campo" creato dalla speedforce che protegge lui e chi sta con lui da ciò che lo circonda, ma soprattutto il contrario.
Anche se ci sono casi (come l'ultima immagine) dove si vede che a volte ci sono anche effetti sull'ambiente.
Questa paraziale contraddizione credo sia difficilmente spiegabile.

Sul discorso Sup vs Flash mi rimarrà sempre impressa la sua frase post ritorno di qualche anno fa.
Non so se era proprio in Flash Rebirth 3 che citavi o in un'altro fumetto (forse collegato al crossover sulle lanterne nere).
A Superman che cercava di raggiungerlo e gli ricordava le sfide passate disse con un tono a metà tra il condiscendente e l'ironico "te l'ho sempre permesso" o una cosa simile, per poi schizzare via come se fino a quel momento avesse solo trotterellato.
D'altronde 13mld di volte......

Amavo Flash da piccolo, forse per il suo potere così "super" ma allo stesso tempo così normale, in fondo "corre", anche se poi sbavavo quando trovava mille stratagemmi per usare la velocità di movimento per risolvere la trappola quotidiana dei Nemici o altro, dimostrano un ecclettismo senza pari.
Amavo anche Barry, con quell'aria da zio preferito della famiglia pronto a darti una mano con la sua esperienza.
Ma amavo anche la sua relazione con Iris, e ricordo i momenti della sua morte, sensazioni provate solo con Identity Crisis (e parzialmente con la morte di Gwen Stacy che però fu più sorprendente).

Motivi per cui Wally non mi è mai entrato nel cuore pur apprezzandone diverse storie e pur ammettendo il bel lavoro fatto su di lui nei decenni successivi.


PS: Della sfida tra Flash e Quicksilver conta solo 1 cosa, in Contest of Champion quando i velocisti di casa Marvel gareggiano (non ricordo se era tra la Terra e la Luna) e arriva una saetta scarlatta che li straccia tutti lasciandoli ammutoliti era Flash che correva nei multiversi durante il sacrificio finale di Crisis.


Visualizza Altro
#1

Infatti mi chiedevo come mai la sua velocità non cambiasse l'ambiente o le persone accanto a lui... capisco lo speedforce, che ha più poteri di Flash a questo punto, ma la mia logica non riesce tantissimo a capirlo.

Dai, non sapevo questa cosa del Contest of Champion! Devo trovare subito il fumetto e leggerlo ora! Grazie ahahahhaahah


Visualizza Altro
#2

Mi autocorreggo prima lo faccia qualcun'altro

L'albo citato nel PS non era Contest of Champion che era solo cazzotti&cazzotti ma un'altra sfida sempre con in mezzo uno degli Antichi dell'Universo, in questo caso ovviamente tal "Corridore".

Faceva sfidare i velocisti terrestri

http://www.marvunapp.com/Appendix3/galacticmarathon1.jpg

Per poi mi pare sfidare il vincitore.

C'era Cap Marvel che però, sempre se ricordo bene, fu squalificata tipo mezzo secondo dopo perchè "non correva" (e te credo diventava composta di fotoni).


Era un albo di Quasar

http://2.bp.blogspot.com/--pUBFIZDPOI/UmJv_-CWryI/AAAAAAAArMY/fXilXIsS0gs/s1600/img174.jpg


Ed ecco pure l'immagine "scarlatta"

http://1.bp.blogspot.com/-pN3jbelpM4c/UmJvko4NfPI/AAAAAAAArLs/UGZtER0detQ/s1600/img184.jpg

http://1.bp.blogspot.com/-A9LxqFeKL4c/UmJvkrzDx8I/AAAAAAAArLo/qZQc0jCeqHo/s1600/img185.jpg


tanto per concludere la puntualizzazione nerdacciosa.


Visualizza Altro
#3

Miiii ci han fatto pure un video




#4

Sei una fonte inesauribile di notizie! *-*

#5
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via