Il reboot dei Fantastici Quattro atteso per il prossimo agosto e prodotto da Fox fa un gran parlare di sé ancora prima dell'uscita nelle sale. Sia per la sospetta insofferenza della Marvel che rivuole indietro i diritti da Fox e, nel frattempo, annuncia la chiusura della storica testata Fantastic Four, che per le scelte della produzione del film di stravolgere le origini dei personaggi. Sue e Johnny Storm sono fratelli adottivi e lui è di colore, poi è venuta fuori anche la notizia che Destino sarebbe un blogger anticonformista (qui i dettagli).

Adesso sulle pagine di Punisher #12 i membri del cast vengono fatti letteralmente saltare in aria.

Se non bastasse la somiglianza dei visi dei tre personaggi, il presunto Jamie Bell (Ben Grimm nel film) indossa una maglietta con il logo dei F4.

Inoltre nei balloon viene detto "Trang sta facendo il sequel" (il regista del reboot si chiama Josh Trank), e poi "Mike pensa che questo film sia tutto incentrato su Johnny" e, considerando che l'interprete di Johnny Storm si chiama Michael B. Jordan, basta fare due più due.

Un ennesimo, impercettibile segnale dell'insofferenza di mamma Marvel?

Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via