Dopo Il Processo di Jean Grey, attualmente in corso di pubblicazione in Italia, X-Men e Guardiani della Galassia si incontreranno in un altro crossover: Black Vortex. Questo l'annuncio fatto da Joe Quesada durante il Cup o'Joe panel al New York Comic Con, alle sceneggiature un team composto da Brian Michael Bendis, Sam Humphries, Gerry Duggan e Kelly Sue DeConnick.

L'evento prevederà due albi speciali (alpha ed omega) andando a coinvolgere le testate All-New X-MenGuardians of the GalaxyLegendary Star-LordNovaCyclops e Captain Marvel. Tra i villain compariranno Thane, il figlio di Thanos che ha recentemente esordito nel crossover Infinity, e la Covata ma il main villain potrebbe essere qualcun altro. 

La pubblicazione di Black Vortex partirà negli States a febbraio 2015.

Altro annuncio dal NYCC è la serie settimanale Wolverines che farà seguito alla morte di Wolverine e partirà il prossimo gennaio in America. I nomi coinvolti sono quelli di Charles Soule (sceneggiatore proprio di Death of Wolverine) mentre Ray Fawkes e Nick Bradshaw si occuperanno dei disegni. Tra i protagonisti troveremo Mistica, X-23, Sabretooth e Daken.
Dall'immagine di seguito sembrerebbe sia coivolta anche Lady Deathstrike.

Soule, che ha recentemente firmato un contratto in esclusiva con Marvel, ha dichiarato di avere un piano biennale per il mondo-Wolverine.

Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via