Seguono SPOILER.
Tantissime le speculazioni dei fans Marvel che, dopo aver visto Thor 2 e I Guardiani della Galassia, hanno legittimamente sospettato che il bozzolo che compare nel corso delle scene post-credit due pellicole contenga "Lui": Adam Warlock. Oggi a darne la definitiva conferma sono arrivate le dichiarazioni del regista di Guardians of the Galaxy James Gunn che ha rilasciato un paio di "spoiler" a Empire OnLine.

Si parla naturalmente del personaggio del Collezionista (interpretato da Benicio del Toro), comparso sia nella scena dopo i titoli di coda del film Thor: The Dark World, sia nel film dei Guardiani, e della sua incredibile collezione di ninnoli, artefatti e creature provenienti da tutta la galassia. Tra questi molti fans hanno giustamente individuato un misterioso bozzolo che ha fatto sospettare tutti (almeno i lettori di vecchia data) della futura presenza di Adam Warlock all'interno dell'universo cinematografico Marvel.

In particolare, Gunn ha confermato che il bozzolo visto nei due film è davvero quello di Adam Warlock. Il curioso oggetto è stato avvistato la prima volta, come detto, nella scena nascosta del secondo capitolo di Thor, all'interno del museo del Collezionista; mentre lo si rivede (aperto!) al termine della pellicola dedicata ai Guardiani della Galassia, dove lo ritroviamo tra le rovine del Collezionista. Ennesima prova, questa, dell'imminente arrivo di Warlock nei prossimi film Marvel.

Per chi non lo sapesse (e in quel caso cospargetevi il capo di cenere e andate a controllare quantomeno su Wikipedia), Warlock è un personaggio creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1967, che è divenuto negli anni un protagonista assoluto delle saghe cosmiche della Casa delle Idee e, in particolare, di quelle relative alle Gemme dell'Infinito realizzate da Jim Starlin. Warlock, campione della Vita, è lo storico antagonista di Thanos, adoratore della Morte, e Starlin li ha più volte messi in contrapposizione. I due saranno inoltre protagonisti della graphic novel che segnerà il ritorno di Starlin alla Casa delle Idee Thanos: Infinitiy Revelation. Logico quindi pensare ad un suo ingresso nell'universo cinematografico Marvel in previsione non solo di Guardians of The Galaxy 2 ma anche del film Avengers 3, nel quale sembra ovvia ormai la presenza delle Gemme dell'Infinito. Inoltre James Gunn ha dichiarato che le origini del Peter Quill dei fumetti, ovvero la sua discendenza spartoi, potrebbero essere modificate nei film. E se fosse proprio Warlock il padre di Star-Lord?

Ovviamente Warlock sarebbe un'aggiunta interessantissima all'universo marvel cinematografico!

#2

cosa consigliate da leggere per approcciarsi a questo personaggio?

#3

il volume supereroi il mito numero 30 "Warlock: La Minaccia di Thanos" o "Il guanto dell'Infinito"

#4

Mentre le origini del personaggio le trovi su Supereroi il Mito 28 "Warlock sulla Controterra"

#5

ok, grazie mille

#6
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via