Dopo la breve finestra sulle origini del Crociato Incappucciato e della BatFamily aperta dagli albi #0 pubblicati il mese scorso, il numero #14 di Batman riparte bene su 2 dei 3 fronti.

Batman #13 di Snyder/Capullo.
Comincia La Morte della Famiglia, nuovo story-arc che vede l'atteso ritorno del Joker e promette uno sconvolgente epilogo. Dopo la conclusione sottotono delle vicende legate alla Corte dei Gufi ed un paio di numeri interlocutori, la narrazione riparte spedita: il Joker fa finalmente il suo ingresso nel mondo new52 di Batman, dopo la fugace e scioccante apparizione della sua "faccia" al termine di Detective Comics #1.
Bene la storia di Snyder che crea un buon livello di tensione gettando una scura ombra su Gotham, benissimo (come al solito) le tavole di Capullo, ottimo il finale che non vi farà vedere l'ora di mettere le mani sul prossimo numero.
In appendice una breve e piacevole back up story scritta da Snyder e disegnata dal grande Jock, protagonisti: Joker ed Harley.
Voto 7+ Joker is back!

Detective Comics #13 di Layman/Fabok.
Finalmente libera dalle sconnesse e strazianti sceneggiature di Tony Daniel che ci hanno avvilito per un anno, la seconda testata dedicata all'uomo pipistrello riparte con John Layman, padre del geniale Chew della Image, al timone coadiuvato da Jason Fabok ai disegni.
Una storia scorrevole e ben strutturata con protagonisti il Pinguino e i Draghi Fantasma, setta di assassini al soldo di Cobblepot.
Voto 6+ sulla fiducia

Nightwing #13 di DeFalco/Guinaldo.
La trama riprende alcuni elementi del numero #0 letto il mese scorso. Mentre proseguono i lavori del suo parco divertimenti, Dick Grayson si prepara a riaffrontare Lady Shiva, suo primo avversario "sul campo" ma la narrazione è debole ed i dialoghi insipidi.
Voto 5,5 senza infamia e senza lode. 

Nel complesso uno dei migliori numeri del mensile Batman letti negli ultimi mesi (di certo non per merito di Nightwing!).

La saga della corte dei gufi per me è una figata, ma si perde un po' nel finale. Se ti avanzano soldi, recuperala. Per comprendere al meglio La Morte della Famiglia, però, dovresti almeno leggere il primo numero del reboot, c'è il motivo dell'asenza del Joker per tutto questo tempo e l'inizio del suo piano. Ma se acquisterai il primo, è molto probabile che sarai invogliato alla lettura anche dei successivi


Visualizza Altro
#5

Quindi mi consiglieresti di prendere dal numero #1 di Batman?

#6

Volendo te lo potrei anche dire io se vuoi, tanto l'importante più che altro è il finale della seconda storia (Detective Comics) ma per me dovresti prenderlo, così magari decidi anche se seguire o no La Corte dei Gufi che, ti ripeto, è parecchio intrippante soprattuto nei numeri centrali della saga. Poi il primo era anche venduto ad un prezzo speciale, se non sbaglio.


Visualizza Altro
#7

Ok allora, quando e se potrò, dato le troppe testate che devo seguire, comprerò dal numero #1 la testata di Batman, giusto per avvicinarmi a lui...

#8

uno dei numeri migliori degli ultimi tempi

#9
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via